Formule e riti per scopi benevoli

incantesimi di magia bianca

La magia bianca può essere messa in pratica tramite incantesimi, formule, rituali e pozioni di vario tipo. Molti di essi sono stati tramandanti nel corso dei secoli e traggono la loro potenza da questa grande antichità.

Bisogna stare però ben attenti a ricorrere sempre ad incantesimi veri, visto che in circolazione se ne possono trovare di fittizi e fuorvianti. 

La magia bianca può essere utilizzata per vari motivi e scopi e solitamente viene vista come positiva e benefica. Essa rispetta le leggi della natura e ne sfrutta l'energia e può essere usata per aiutare se stessi ma anche le persone a cui vogliamo bene. 

I riti di cui fa uso la magia bianca possono implicare l'uso di particolari ingredienti, amuleti, pozioni ma anche l'uso di formule ben precise da recitare durante il rituale. I motivi per cui ricorrere a questo tipo di magia sono molti e anche molto differenziati. 

Esistono ad esempio incantesimi per eliminare paure ed insicurezze ma anche per ottenere un po' di fortuna e benessere nella propria vita. L'elemento che li accomuna tutti è il fatto che non perseguono mai obiettivi malvagi o che possono avere effetti distruttivi sugli altri. Quanto si effettua un rito o un incantesimo è necessario essere molto concentrati sul proprio obiettivo, altrimenti la buona riuscita non può essere del tutto assicurata. 

Ad esempio esistono numerosi incantesimi d'amore che possono aiutare le persone a raggiungere i propri obiettivi e desideri per eliminare definitivamente la negatività. Se c'è un problema i rituali di magia bianca cercano di risolverli con la loro potenza. Un incantesimo di magia bianca può essere utilizzato anche contro fatture o per eliminare il malocchio. Questi ultimi due sono ritenuti i principali mezzi con cui si manifesta la magia nera, antagonista per antonomasia della bianca.